Città del Vaticano Biblioteca Apostolica Vaticana - Chig. L V 176

Titolo


Città del Vaticano Biblioteca Apostolica Vaticana - Chig. L V 176

Descrizione

Membr., cc. IV + 79 + II’, mm. 267 × 182. Vita di Dante (II redazione); Dante, Vita nuova; Cavalcanti, Donna me prega (con glossa garbiana); carme Ytalie iam certus honos; Dante, 15 canzoni; Petrarca, Rerum vulgarium fragmenta (forma Chigi). Databile alla prima metà degli anni ’60 (ad eccezione dell’inserto cavalcantiano, da assegnare alla fine del decennio), con ogni probabilità costituiva una sola unità codicologica con il Chig. L VI 213 [ALI 1820]. Di mano del B. anche: sporadiche notazioni in margine con lezioni alternative (ad es. c. 52v) e correzioni (ad es. c. 34v); semplici motivi decorativi di chiusura di pagina (ad es. c. 47r), fiorellini (ad es. c. 10r), graffe (ad es. c. 11v). Appartenuto a Iacopo Corbinelli, reca numerose sue postille marginali (ad es. c. 1v), insieme a note di altri lettori dei secc. XV, XVI, XVII.

Data

1361-1370

Tipo

Testo manoscritto
Autografo - Autografo con testo di altri autori
Autografo - Autografo di opera propria

Lingua

Italiano
Latino

Copertura

sec. XIV

shelfmarkLocation

Chig. L V 176

holdingInstitution

Città del Vaticano Biblioteca Apostolica Vaticana

Identificativo

engb-manus-ALI_001818